Settore Giovanile: la situazione dopo le gare del week-end

Settore Giovanile: la situazione dopo le gare del week-end

Settore Giovanile: la situazione dopo le gare del week-end. Della bella e convincente vittoria, non solo nel risultato, ottenuta dalla squadra juniores a La Salute abbiamo già parlato in un precedente articolo. A questo punto diamo spazio anche ai ragazzi più giovani che a loro volta danno lustro, con il loro impegno, ai colori del Ponte Crepaldo Eraclea.

GIOVANISSIMI. Un Ponte Crepaldo Eraclea bello, ma sprecone si impone d’autorità sul Musile Mille con il classico risultato di 2-0. In sintesi è questa la descrizione che più si addice alla nostra squadra dei Giovanissimi che creano una miriade di palle-gol, ma quasi tutte clamorosamente sprecate. Diciamo “quasi” perchè il risultato finale premia comunque l’ undici crepaldino che va in vantaggio con Andreetta nella prima frazione di gioco e chiude definitivamente i conti con Manzini allo scadere del secondo tempo. Una vittoria che restituisce linfa vitale ai ragazzi di mister Bars che ripartono dopo la battuta d’ arresto di domenica scorsa patita contro la corazzata Veneto Orientale. Prossimo appuntamento per in Giovanissimi domenica prossima a Bibione; gara difficile, ma non proibitiva in cui dovranno venir fuori carattere e tenacia per uscire indenni dallo stadio bibionese.

PULCINI. Venerdi 17 non è certo una data che ispira fiducia dal punto di vista scaramantico, ma di certo rimarrà una data importante per i Pulcini impegnati all’ “Armando Picchi” di Jesolo. I nostri atleti si sono presentati in campo rimaneggiati per l’ assenza (tra indisponibilità varie ed infortuni) di 7 giocatori, privi anche di mister Roma dimissionario per motivi personali a cui vanno i nostri ringraziamenti per il lavoro fin quì svolto. Situazione apparentemente difficile, ma prontamente assestata alla grande grazie allo spirito di gruppo di questa squadra composta da bimbi entusiasti, genitori compatti e con l’ ausilio e l’ esperienza del nostro responsabile del settore giovanile Flavio Prisco che ha anche assunto, pro tempore, il ruolo di allenatore. Soffrono in campo i Pulcini del Ponte Crepaldo Eraclea, ma si battono con orgoglio e tenacia strappando a fine gara, applausi dal pubblico jesolano e abbracci dai propri genitori infreddoliti ma soddisfatti. Venerdì prossimo al “Don Trento” di Ponte Crepaldo scenderà in campo il Drago Jesolo del presidente Sorgon, ma la truppa bianco verde sara’ pronta e determinata a fare meglio dell’ ultima apparizione in terra jesolana, perchè dopo una caduta, si trova sempre la forza per rialzarsi e questo gruppo siamo sicuri che ci darà molte soddisfazioni.

Commenta per primo

Scrivi o rispondi ad un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*