Pronto riscatto della Juniores del Ponte Crepaldo, 3-2 a Silea

Pronto riscatto della Juniores del Ponte Crepaldo Eraclea, dopo la sconfitta interna di sabato scorso i biancoverdi tornano alla vittoria espugnando il terreno dell’Unione Sile. Sicuramente positiva la prova offerta dai ragazzi di mister Garbo nel corso di un match ricco di emozioni, cinque reti, ed agonisticamente combattuto con un espulso per parte. A sbloccare lo 0-0 sono i crepaldini con una trasformazione dal dischetto di Achraf Er Rmili. L’azione che ha portato alla concessione del calcio di rigore era nata da una discesa sulla fascia destra di Cosmo che semina avversari come birilli prima di metter palla al centro per Idriss El Aouid (nella foto) il quale viene steso in area da un avversario. I padroni di casa non stanno a guardare e trovano il pareggio prima dell’intervallo grazie ad un calcio di punizione scodellato in area, la palla dopo aver rimbalzato a terra più volte finisce in porta senza che nessuno riesca ad intervenire sorprendendo anche l’estremo Bottosso. Al quarto d’ora della ripresa il Ponte Crepaldo Eraclea si riporta in vantaggio con una perla di Boso su calcio di punizione, il centrocampista biancoverde vede il portiere avversario fuori dai pali e lo beffa con uno spiovente dalla lunga distanza. E’ un continuo rincorrersi fra le due formazioni perchè al 27′ l’Unione Sile, nonostante l’inferiorità numerica per un’espulsione patita pochi minuti prima, pareggia nuovamente trovando il 2-2 con un calcio di punizione che si insacca alla sinistra di Bottosso. Il Ponte Crepaldo Eraclea di oggi è però determinato a portare a casa i 3 punti e per raggiungere l’obiettivo si affida a Cosmo, uno fra i migliori in campo. Mancano 10 minuti al termina quando trova la forza per l’ennesima galoppata palla al piede che si conclude con un cross nell’area trevigiana che un difensore avversario intercetta respingendo però corto, Idriss El Aouid è nei paraggi e ne approfitta per ribattere in gol. C’è ancora tempo per la seconda ammonizione a Mattia Finotto costretto, di conseguenza, ad andare sotto la doccia prima del triplice fischio finale. Il risultato non cambia più, il Ponte Crepaldo Eraclea si aggiudica meritatamente il match per 3-2 al termine di una maiuscola prova di gruppo. Questa è la seconda vittoria esterna degli juniores allenati da Alessandro Garbo, dopo quella ottenuta a Meolo, a questo punto manca il primo successo casalingo che potrebbe arrivare sabato prossimo quando a far visita a Ponte Crepaldo ci sarà il Treporti.

Commenta per primo

Scrivi o rispondi ad un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*