Ponte Crepaldo Eraclea in giornata di grazia trova la goleada

Ponte Crepaldo Eraclea in giornata di grazia trova la goleada

Ponte Crepaldo Eraclea in giornata di grazia trova la goleada. Non indugeremo di certo in una disamina approfondita di una gara il cui risultato già dice tutto. In occasione della sfida con la Fossaltese mister Geretto restituisce la maglia da titolare ai difensori Severin e Danieli ed al centrocampista Caramello, gli altri 8 che scendono in campo sono gli stessi che domenica scorsa si sono imposti sul Bibione per 1-0. Il suo collega Marzola, allenatore della Fossaltese, ad inizio gara si rivolge al proprio portiere: «Fai attenzione al numero 9 perchè batte bene le punizioni». La sua, poco dopo, si rivela essere una veggenza quando Davide Sartori si guadagna un calcio di punizione nei pressi del vertice dell’area ospite. E’ lo stesso centravanti crepaldino ad incaricarsi della battuta con un rasoterra che filtra fra le maglie della barriera e sorprende l’omonimo portiere, Enrico Sartori, che tenta inutilmente di metterci una pezza. Ponte Crepaldo Eraclea in vantaggio al 6′ minuto. Al decimo i crepaldini vanno vicini al raddoppio, angolo battuto da Frasson e capocciata dell’avanzato Severin il quale da posizione ravvicinata manda la sfera di poco sul fondo. Il 2-0 arriva al 21′ minuto, Frasson recupera palla sulla trequarti e la fa filtrare in area a favore dell’accorrente Dotta che si inserisce con i tempi giusti e conclude sull’angolino basso alla sinistra di Enrico Sartori che nemmeno abbozza la parata. La Fossaltese tenta di reagire portandosi generosamente in avanti, costruisce anche qualcosa di buono, ma a mancare è la pericolosità in fase di conclusione. Sull’altra sponda, quella dei padroni di casa, c’è più convinzione e quel pizzico di cinismo che non guasta mai come in occasione della terza rete. Trafeli dalla fascia sinistra fa correre Frasson sulla trequarti, il folletto crepaldino giunto a fondo campo mette palla al centro sulla quale si avventa Davide Sartori il cui inserimento non era stato seguito da nessun difensore fossaltese, facile la correzione a rete del numero 9 che sigla il 3-0. Al 37′ minuto Trafeli serve il poker, il terzino avanza sullo scacchiere di sinistra, effettua il dai e vai con Davide Sartori ed entra in area trovando spazio fra 5 difensori in maglia verde prima di concludere in porta cogliendo l’incrocio dei pali. Al 40′ minuto Frasson ad un metro dalla porta giunge con un attimo di ritardo per la deviazione vincente approfittando di un traversone di Davide Sartori dalla destra. Prima dello scadere della prima frazione di gioco c’è spazio anche per la quinta rete del Ponte Crepaldo Eraclea, assist di Davide Sartori a favore di Dotta che al pari del suo compagno di squadra realizza la doppietta personale mettendo palla al di sopra di Enrico Sartori che si abbassa anzitempo.

Nel corso della ripresa il Ponte Crepaldo Eraclea, in vantaggio per 5-0 e con la vittoria oramai certa, bada principalmente a mantenere saldamente in mano le redini della gara. E’ il momento della girandola sostituzioni per far rifiatare certi giocatori e dare spazio ad altri. Ed è proprio dai nuovi entrati che giungono le emozioni del secondo tempo: al 23′ minuto Bovolato sfrutta un retropassaggio di Miolli e tenta di sorprendere il portiere avversario, palla alta di poco sopra la traversa. A cinque minuti dal 90′ El Alani manovra sulla sinistra e poi effettua un traversone a centro area, il più lesto ad approfittarne è Danieli che calcia di prima intenzione mandando la sfera in fondo al sacco. A completare un pomeriggio ricco di gol per i biancoverdi, oggi in tenuta gialla, manca il gol dell’ariete Miolli. Lo ha cercato dal momento del suo ingresso in campo avvenuto nel corso del secondo tempo e lo trova quasi allo scadere con un magistrale calcio di punizione che scavalca la barriera e rende inutile il tuffo di Enrico Sartori.

Domenica prossima il Ponte Crepaldo Eraclea è chiamato ad affrontare una sfida molto più impegnativa di quella odierna andando a far visita alla Julia Sagittaria, incontrastata dominatrice di questo stagione calcistica che ha l’intenzione di festeggiare la vittoria del campionato davanti al proprio pubblico. Anche i ragazzi diretti da mister Geretto hanno bisogno di far risultato e certamente faranno di tutto per “rovinare la festa” ai nerazzurri di Concordia.

Commenta per primo

Invia una risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*