Nell’ultima casalinga la Juniores crepaldina festeggia il poker

Lunedi sera e’ andata in scena l’ultima gara casalinga per la Juniores in questo campionato 2018-2019. Davanti ad un nutrito pubblico i boys biancoverdi hanno superato agevolmente per quattro reti a zero l’U.s.d. Torre di Mosto. Un risultato più che positivo per salutare il sempre folto pubblico presente a seguire le gare casalinghe dei ragazzi in divisa biancoverde. Venti giocatori in lista e 5 dirigenti al seguito, sono gli strabilianti numeri che la società crepaldina ha sfoggiato in questa gara. Facciamo presente questi numeri perché altre società che hanno giocato al “Don Trento” o che i biancoverdi hanno affrontato in trasferta, hanno sovente dimostrato carenze di numeri sia tra i ragazzi che tra i dirigenti. Nell’isola felice della Juniores crepaldina invece, i numeri sono sempre stati generosi con giocatori partecipi e dirigenti entusiasti di proporsi in panchina al fianco di mister Flavio Prisco che ha mixato entusiasmo, aggregazione e capacità tecnica per fare una stagione in cui i ragazzi si sono trovati a loro agio e liberi di esprimere tutto il loro valore. A fine gara il tecnico biancoverde ha detto: “Dispiace non aver potuto dimostrare in pieno le nostre qualità che sono ben superiori al piazzamento finale di questo campionato, ma purtroppo i continui infortuni che ci hanno tormentato per tutta la stagione hanno condizionato moltissimo la nostra attività. Basti pensare che solamente in due gare abbiamo avuto la formazione al completo e che ben tre ragazzi hanno dovuto ricorrere alle stampelle per riabilitarsi. Chiudiamo tra le mura amiche con un bel risultato e l’entusiasmo che da inizio stagione ci accompagna. Una bella pagina di calcio da ricordare nel tempo per tutti noi”.

Per la cronaca le reti messe a segno dai ragazzi di Mister Prisco sono state realizzate dal portiere Bottosso su calcio di rigore, penalty che ha fortemente voluto far battere dal suo allenatore come saluto finale, visto che il portierone classe ’98 saluterà definitivamente la categoria Under 19. Le altre reti portano la firma di Simone Paparo, un altro ’98 che dovrà congedarsi dalla Juniores, Davide Cecere e Simone Moschino che anch’egli saluterà a fine stagione per il fine prestito facendo ritorno proprio al Torre di Mosto. Sabato prossimo l’ultima gara di campionato allo stadio “Azzurri d’Italia ” di Treporti, prima del Torneo “Menazza” in cui la nostra Under 19 sara’ impegnata nel corso del mese di maggio.

Commenta per primo

Scrivi o rispondi ad un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*