Juniores biancoverde in scioltezza contro il Ceggia

juniores ponte crepaldo eraclea ceggia

Sabato 2 marzo allo stadio di Ponte Crepaldo di fronte ad una bella e folta cornice di pubblico, la nostra Juniores ha affrontato i pari età della Libertas Ceggia 1910. I ragazzi di mister Flavio Prisco sono riusciti a prevalere senza pensieri calando un poker secco, basti pensare che dopo 24 minuti il Ponte Crepaldo Eraclea era già in vantaggio grazie ad Alessandro Moschino e l’estremo difensore Giacomo Bottosso non era mai stato chiamato ad alcun intervento di particolare rilevanza. Nell’arco della gara arriveranno altri due gol di Alessandro Moschino che corona così la sua prestazione con una splendida tripletta mentre il sigillo del definitivo poker è stato realizzato da Andrea Bozzetto al suo secondo centro stagionale. L’allenatore crepaldino ha dovuto rinunciare a Visentin, ancora alle prese con le stampelle, oltre che a Tomasetto per dei problemi ad un ginocchio, a Finotto squalificato e Cecere con una caviglia malconcia, ma ritrovava capitan Boso al rientro dopo l’assenza nella gara precedente con il Bibione. Nonostante l’ennesima emergenza stagionale, la squadra ha risposto egregiamente, incamerando tre punti importantissimi per rimanere nel gruppo delle compagini terribili di questo campionato che veleggiano nei primi posti della classifica. Sabato prossimo il campionato della Juniores osserverà un turno di riposo e riprenderà tra due settimane quando i nostri ragazzi andranno a far visita alla capolista Monastier.

Commenta per primo

Scrivi o rispondi ad un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*